Istituto Comprensivo Statale Pietro Allori

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Il nostro comune: Iglesias

Iglesias si trova nella costa sud occidentale della Sardegna, è situata sui rilievi che chiudono la valle del Cixerri; il territorio abbraccia spiagge, colline, verdi vallate ed il Parco Geominerario Storico e Ambientale che custodisce l’intera attività mineraria dell’umanità, dai primordi alle più moderne tecnologie.

La sua storia, il patrimonio architettonico, le antiche testimonianze del medioevo, le tante reminiscenze della dominazione spagnola e le sue chiese sono capaci di affascinare e catturare.

Il fascino delle origini è custodito dalle chiese medievali nelle quali troviamo stratificati i segni di un glorioso passato, quello di una città anticamente chiamata Villa di Chiesa. Tale nome deriverebbe, sembra, dal gran numero di edifici di culto che nel Medioevo vi era stato edificato. Del resto è proprio il gran numero di edifici di culto, antichi e moderni, a caratterizzare ancora oggi il tessuto urbano dell’attuale città e ad accompagnarne la storia.

Il suo territorio comprende diverse frazioni tra le quali Nebida che, con la splendida spiaggia di Masua, il faraglione di Pan di Zucchero e la scogliera a picco sul mare, offre uno scenario paesaggistico di grande fascino che fa da sfondo alla struttura mineraria di Porto Flavia e alla miniera di Nebida.


Altrettanto suggestive sono le frazioni di San Benedetto e San Giovanni Miniera, Bindua e Monte Agruxiau, immerse nel verde ed in posizione panoramica, che custodiscono gioielli d’archeologia industriale, e quelle di Corongiu-Tanì in cui è attestata la presenza umana sin dal neolitico.

Il tessuto topografico della città riflette le sue vicende storico-economiche. E’ infatti possibile individuare diverse fasi dello sviluppo urbanistico.

Il nucleo storico si estende all’interno della cinta fortificata medievale; a testimonianza dei trascorsi pisani rimangono ancora oggi i resti delle mura, alcune torri, il castello Salvaterra e la Cattedrale di Santa Chiara, eretta tra il 1285 ed il 1288.

Il centro moderno si sviluppa attorno ad una grande piazza considerata il salotto della città ed intitolata a Quintino Sella, grande propulsore dell’industria mineraria isolana.

La storia dell’economia di Iglesias è indissolubilmente legata alle miniere. Un’economia che ha conosciuto i momenti di maggiore splendore durante la dominazione pisana e aragonese, nella seconda metà del XVIII secolo, durante il dominio sabaudo e dopo la metà del XIX.

La comunità ed il territorio impararono a coordinare la propria vita sui ritmi di lavoro e sui tempi di prosperità delle miniere.

Negli ultimi decenni l’attività mineraria che ha accompagnato la storia del territorio ha attraversato un periodo di crisi, così profonda da decretare la chiusura delle miniere.

Si sono intrapresi numerosi interventi di bonifica e di valorizzazione dei siti che costituiscono un ampio patrimonio industriale, non minore del patrimonio urbano, monumentale e naturalistico, prezioso per il territorio.

La chiusura delle attività minerarie ha portato una grande crisi economia nella città e nel territorio circostante che ha visto molti giovani emigrare per poter intraprendere un’attività lavorativa. Anche qui, come in tutta Italia, le nuove generazioni, pur intraprendendo soddisfacenti percorsi di studio, faticano a costruire il proprio futuro.

Per questo l’economia Iglesiente oggi sta cercando il rilancio attraverso la riconversione delle attività minerarie e la valorizzazione del suo territorio e della sua storia, puntando, in modo particolare, sullo sviluppo turistico.


RISORSE DEL TERRITORIO

Il territorio offre numerose risorse che costituiscono interessanti potenzialità per la scuola. In particolare, sono presenti tutti i servizi e sono già state attivate significative collaborazioni con l’amministrazione Comunale e la A.S.L.

Nel territorio sono anche presenti sedi culturali ed educative, quali l’archivio storico, la biblioteca comunale per adulti e una dedicata ai bambini e il museo dell’arte mineraria, con le quali si sono intrapresi percorsi di lavoro legati alla valorizzazione della conoscenza della storia locale e di animazione alla lettura.

Ad Iglesias operano numerose associazioni culturali, sportive, ambientali e di volontariato con le quali è possibile concordare esperienze didattiche integrate. Si segnala, in particolare, l'importante collaborazione con l'Associazione Onlus "SCUDIMI" (Scuola di Miniera) con la quale è in corso, già da diversi anni, il progetto "Memoria e identità".

Iglesias è sede della Provincia Carbonia-Iglesias e del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna, il primo riconosciuto nel mondo nel corso della Conferenza Generale dell’UNESCO tenutasi a Parigi dal 24 ottobre al 12 novembre 1997.

La città è anche parte dell’area 8 del Parco Geominerario, la più estesa (2.455 kmq) e, al contempo, la più rappresentativa per la ricchezza e la diffusione delle attività minerarie degli ultimi millenni.


Approfondimenti - siti web:

Comune di Iglesias

Provincia di Carbonia Iglesias

Wikipedia - Storia di Iglesias

Wikipedia - Economia di Iglesias


Approfondimenti - video:

Sardegna DigitalLibrary - Iglesias

Youtube - Le miniere di Iglesias

Youtube - Memorie di miniere

Youtube - Un viaggio nel passato (montaggio fotografico)

Youtube - Iglesias, miniere di zinco, piombo e argento (Istituto Luce)

Youtube - Miniera di piombo argentifero di Monteponi in Sardegna - 1934 (Istituto Luce)

 

 

Puoi trasmettere via mail:

  • istanze
  • denunce
  • richieste
  • atti o documenti

ACCESSO personale scuola

Chi è online

 202 visitatori online

CALENDARIO

gennaio 2018
lmmgvsd
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 

Questo sito web fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per saperne di piu consulta la sezione privacy.

Per proseguire devi accettare i cookies da questo sito o modificare le impostazioni del tuo browser

EU Cookie Directive Module Information